È un metodo che nasce dalla fusione di due fra le più importanti tecniche del “movimento” olistico, intendendo con questa definizione la concezione dell’essere come un unità mente – corpo.
Il B/training utilizza il movimento come strumento, non solo per potenziare e rafforzare la parte strettamente fisica,  ma anche per raggiungere un grado di consapevolezza del sé che include un lavoro sulla postura e una ricerca volta all’aumento delle  esperienze motorie e cinestesiche.
Questo tipo di attività,  non ha controindicazioni , pur nel suo svolgimento in classi collettive, mantiene una dimensione legata alla fisicità individuale, garantendo un apprendimento in sicurezza.
Il B/training non è un attività  cardiovascolare, ma è incentrata su un approfondimento dell’attività motoria in sinergia con il respiro, la respirazione è strettamente connessa con l’aumento del grado di vitalità dell’individuo.
Gli esercizi sono concepiti come un flusso di esperienze di movimento che gradatamente attraverso l’esplorazione della propria mobilità, l’incremento della forza muscolare, in termini di aumento della tonicità globale, e rafforzamento del centro del corpo a sostegno del lavoro muscolare della schiena, bilanciano l’organismo in una migliore ed efficiente organizzazione del sé.
 Si verifica  un aumentato senso della coordinazione del proprio schema motorio che induce un nuovo modo di relazionarsi con l’ambiente e un ascolto profondo delle diverse connessioni fra le percezioni corporee ed emotive che   favorisce l’istaurarsi di una nuova e più consapevole immagine di sé.

I principi del B/training:

Equilibrio, coordinazione, economia dello sforzo, respirazione, rilassamento, integrazione, consapevolezza, auto- espressione.


Trainer: Dott. ssa Mara Rubino